Intervista al dott. Sergio De Bac, ospite della Trasmissione: Sport e Medicina TV condotta dal dott. Alessandro Falcioni.Tema dell’intervista: Patologie del Piede: Cause, Sintomi ed Esami Diagnostici

Il piede, una complessa struttura biomeccanica, è spesso sottoposto a sforzi considerevoli nella nostra vita quotidiana. Le patologie del piede possono derivare da una varietà di cause, influenzando la nostra capacità di muoverci e svolgere attività essenziali. Diverse condizioni, come la fascite plantare, l’alluce valgo, il neuroma di Morton, il piede d’atleta e la spina calcaneare, possono essere scatenate da fattori molteplici.

Lo stile di vita e le attività quotidiane possono giocare un ruolo significativo nell’insorgenza di queste patologie. L’alto impatto sportivo, come nel caso del calcio, della corsa o di attività come il padel, possono esporre il piede a sollecitazioni eccessive, aumentando il rischio di lesioni e infiammazioni. La corsa, se non praticata con l’attenzione necessaria alle calzature e alla tecnica, può contribuire allo sviluppo di disturbi come la fascite plantare e la spina calcaneare.

L’obesità, un problema diffuso in molte società moderne, rappresenta un altro fattore critico. Il peso eccessivo esercita una pressione maggiore sui piedi, aumentando il rischio di condizioni come l’alluce valgo e la fascite plantare. La distribuzione non uniforme del carico può portare a squilibri biomeccanici, contribuendo ulteriormente alla comparsa di patologie del piede.

È fondamentale comprendere come le scelte quotidiane e lo stile di vita possano impattare la salute dei piedi, al fine di adottare misure preventive e curative adeguate per preservare la funzionalità di questa parte essenziale del nostro corpo.

La fascite plantare è una condizione caratterizzata da un’infiammazione del tessuto connettivo che supporta l’arco plantare. Questo disturbo può causare dolore acuto al tallone. Le cause includono eccessivo stress sul piede, obesità o anomalie biomeccaniche. 

Gli esami diagnostici comprendono radiografie e test di imaging come l’ecografia e la risonanza magnetica per escludere altre possibili cause.

L’alluce valgo è una deformità dell’alluce che si sposta verso le altre dita, causando dolore e deformità. Le cause possono essere genetiche, legate all’usura di calzature inadatte o a problemi biomeccanici. L’esame fisico e le radiografie sono spesso utilizzati per la diagnosi.

Il neuroma di Morton coinvolge il rigonfiamento del tessuto nervoso tra le dita dei piedi, causando dolore e formicolio. L’uso di scarpe strette o ad alto tacco può contribuire allo sviluppo di questa condizione. La diagnosi si basa sulla storia clinica e sull’esame fisico, con eventuali conferme tramite risonanza magnetica o ecografia.

La spina calcaneare, o fascite plantare, coinvolge la formazione di un’escrescenza ossea sulla parte inferiore del calcagno. Le cause possono includere eccessivo stress, problemi biomeccanici o infiammazione cronica. Gli esami diagnostici comprendono radiografie e, in alcuni casi, esami avanzati come la risonanza magnetica per valutare l’entità dell’infiammazione e l’eventuale coinvolgimento dei tessuti circostanti.

In conclusione, la diagnosi accurata è cruciale per il trattamento mirato delle patologie del piede. Gli esami radiologici giocano un ruolo chiave nell’identificare il problema e analizzare le cause sottostanti, fornendo la base per un percorso terapeutico adeguato. Preservare la salute dei piedi richiede la comprensione di come scelte di vita e attività quotidiane possano influenzare la loro salute, incoraggiando l’adozione di misure preventive e curative appropriate.


Vedi l’intervista al dott.Sergio De Bac:

https://www.youtube.com/watch?v=NBb7XxFw6zM

 

Richiedi un appuntamento per un’indagine diagnostica presso il Centro Radiologico Montesanto, chiama: 06 37 222 73